Iscriviti alla Newsletter:


Caffè: come risparmiare fino a 500 euro all’anno!

Il caffè spesso ci dà la forza per affrontare anche le nostre impegnative giornate da mamme: e come faremmo senza?

È un piccolo “vizio”, un piccolo regalo che ci facciamo ogni giorno: ed è assolutamente meritato! Ma come non tutti i caffè sono uguali, anche i costi sono diversi tra di loro. Abbiamo allora deciso di fare un piccolo confronto tra diverse tipologie di caffè famosi: per vedere se è possibile risparmiare senza negarsi un piacere indispensabile.

Facciamo allora l’esempio di una famiglia con due adulti che prendono in tutto 4 caffè al giorno, ovvero 1460 caffè all’anno: il minimo sindacale! E poi scopriamo le differenze di prezzi.

Nespresso: tutti conosciamo il caffè preferito da “Mister What Else” e in molte lo usiamo. Le capsule originali possono arrivare a costare fino a 43 centesimi e devono essere spedite, perché non le boutique in giro per l’Italia sono abbastanza rare. Se moltiplichiamo 1460 caffè per 43 centesimi, abbiamo 627,8 euro all’anno.

A Modo Mio: se ci spostiamo nel “Paradiso del caffè“, e scopriamo che una capsula costa fino a 40 centesimi. Questo significa che per svolazzare tra le nuvole con i nostri 1460 caffè abbiamo bisogno di circa 584 euro all’anno.

Capsule compatibili: sono la vera rivoluzione del mercato. Sono fatte in genere con miscele di marchi italiani e sono compatibili con le macchine Nespresso. Pescando ad esempio tra quelle della marca Barista Italiano, scopriamo che una capsula costa circa 26 centesimi: e rimoltiplicando per 1460 la differenza è sostanziale, perché parliamo di 380 euro all’anno.

Moka: c’è infine chi riscopre il gusto ricco e profumato della moka. Non solo c’è tutto un mondo di abitudini secolari, nel caricarla e metterla sul fuoco, ma si inquina di meno e si risparmia davvero tanto. Sempre una miscela di Barista Italiano, il Macinato Cremoso top espresso, fa sì che una tazzina costi 9 centesimi, cioè appena 131 euro all’anno.

E parliamo in ogni caso di ottimo caffè: e allora sapete quante cose ci possiamo fare con 500 euro che abbiamo risparmiato?? Noi un paio di idee le abbiamo già!